Home / Our Products / Antimicrobial / INADINE™ Dressing

Come funziona?

90%In uno studio clinico di valutazione il 90% dei pazienti non ha riportato alcuna adesione al letto della ferita e nessun dolore durate il cambio di medicazione7
La molecola iodio Povidone ha un ampio spettro di azione antimicrobica1, 2 ed è stato dimostrato di essere efficace contro MRSA3-5.INADINE minimizza l’aderenza al letto della ferita, riducendo quindi il rischio di danni al tessuto di granulazione al momento della rimozione della medicazione2, e nella pratica clinica ha dimostrato di ridurre il dolore nei  pazienti6,7.

Appena PVP-I viene rilasciato da INADINE la medicazione cambierà colore da arancione a bianco. Rispetto ad altre medicazioni, il cambiamento di colore fornisce un indicatore della frequenza di cambio della medicazione evitando cambi di medicazione non necessari1. Questo può comportare un maggiore risparmio nel trattamento.

Si prega di fare riferimento integralmente alle Istruzioni per l'uso  contenute nel foglio illustrativo, specifico per il proprio paese e fornito nella confezione.
INADINE ™ cambierà colore da arancione a bianco









Cliccare qui per vedere i codici prodotto: INADINE

Per ulteriori informazioni:
Come usare INADINE video
Come  agisce INADINE video


C1583 NOV 2013
PRB C1276

Riferimenti

References

1. Sibbald, R.G. et al. Iodine Made Easy. Wounds International 2011; 2(2).

2. Langley, S.R.N. INADINE* wound dressings speed healing, reduce patient discomfort and cuts costs by almost 40%. Burns 1989 Vol.15.

3. Vowden, P. and Cooper, R.A . An integrated approach to managing wound infection Position Document: Management of wound infection. European Wound Management Association (EWMA). London: MEP Ltd, 2006.

4. Balmforth, V. INADINE Povidone Iodine non adherent dressing as a treatment for superficial wounds infected with Methicillin resistant Staphylococcus aureus. Case Study, 1996.

5. Gordon, J. Clinical significance of methicillin-sensitive and methicillin resistant Staphylococcus aureus in UK hospitals and the relevance of povidone iodine in their control. Postgrad. Med J. 1993, 69(3):106-116.

6. Han K.H et al. Management of partial skin thickness burn wounds with INADINE™ dressings. Burns 1989 Vol.15 (6) 399-402.

7. Campbell, N. and Campbell, D. et al. Evaluation of a non-adherent, povidone–iodine dressing in a case series of chronic wounds. Journal of Wound Care, Vol 22, No 8, August 2013.

8. Hill, K.E. et al. An in vitro model of chronic wound biofilms to test wound dressings and assess antimicrobial susceptibilities. J Antimicrob Chemother 2010:1195-1206.

9. Witkowski, K. Practice Improvements Related to the Use of Antimicrobial/Antiseptic Products. Poster CAWC 2011.

10. Jeffcoate, W.J. et al. Randomised controlled trial of the use of three dressing preparations in the management of chronic ulceration of the foot in diabetes. Health Technology Assessment 2009; Vol. 13: No. 54.


C1583 NOV 2013
PRB C1276

Note Legali Privacy policy © Copyright 2016, 2018, KCI Licensing, Inc. All rights reserved.